La recente Legge n. 18/2024, convertendo il Decreto Legge n. 215/2023 con alcune modifiche, ha stabilito una nuova scadenza per il versamento delle rate del piano di definizione agevolata, noto anche come “Rottamazione-quater” (art. 1 commi 231-252 della Legge n. 197/2022).

Il nuovo termine per effettuare i pagamenti per regolarizzare le rate scadute il 31/10/202330/11/2023 e 28/2/2024 è il 15 marzo 2024. Tuttavia, i pagamenti effettuati entro i cinque giorni successivi a questa data, quindi entro il 20 marzo 2024, saranno ancora considerati tempestivi.

È importante sottolineare che, conformemente alla normativa vigente, il mancato o il ritardato pagamento di una qualsiasi rata del piano comporta il decadimento di tutto il piano di rateizzazione.

Per ulteriori dettagli e chiarimenti, vi invitiamo a consultare la sezione “Per saperne di più/Definizione agevolata” sul nostro portale www.agenziaentrateriscossione.gov.it o a contattare direttamente il nostro studio.