Ricordiamo che il 31 maggio 2024 scade il termine per il pagamento della quarta rata del piano di definizione agevolata (art. 1, commi 231-252, Legge n. 197/2022, c.d. Rottamazione-quater) per coloro che hanno aderito.

Qualora non abbiate ancora effettuato il pagamento, è possibile considerare tempestivi anche i versamenti effettuati entro il 5 giugno 2024.

Si segnala che il mancato o tardivo pagamento di una rata comporta la perdita dei benefici previsti dalla definizione agevolata.

Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a visitare la sezione “Per saperne di più/Definizione agevolata” sul sito ufficiale: www.agenziaentrateriscossione.gov.it.