L’Agenzia delle Entrate ha annunciato una sospensione temporanea riguardante l’utilizzo in compensazione dei crediti d’imposta 4.0 per gli anni 2023 e 2024.

Gli investimenti coinvolti riguardano beni strumentali 4.0, identificati tramite i codici tributo 6936 e 6937.

La sospensione interessa le imprese che intendono usufruire del credito d’imposta, in quanto richiederà l’invio di due comunicazioni telematiche una preventiva e una a consuntivo.

La sospensione è stata decisa in attesa dell’aggiornamento del modello di comunicazione da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Le imprese devono ora rivedere le loro strategie per l’utilizzo dei crediti d’imposta 4.0 e assicurarsi di rispettare le nuove disposizioni. La sospensione potrebbe causare ritardi nell’utilizzo dei crediti, quindi è fondamentale monitorare costantemente gli aggiornamenti dell’Agenzia delle Entrate e rimanere informati sulle ultime normative.

Contattaci per saperne di più oppure consulta il sito dell’ Agenzia delle Entrate.