L’ Agenzia delle Entrate ha annunciato nuove direttive per il Modello 730 del 2024, rendendo il processo di dichiarazione dei redditi più facile e conveniente.

Con la scadenza al 30 settembre 2024, è essenziale conoscere le ultime novità.
Il 730 ora include categorie precedentemente escluse, eliminando le necessità di utilizzare altri modelli.
Questo semplifica la comunicazione di dati importanti come la rivalutazione del valore dei terreni e la dichiarazione dei redditi esteri.
Con l’ introduzione dell’ Assegno Unico Universale, le detrazioni per i figli a carico sono state riviste, mentre nel settore turistico-alberghiero le mance possono essere detassate.
La riduzione dell’aliquota dell’imposta sostitutiva sui premi di produttività e la possibilità di indicare spese del 2022 non inserite nella dichiarazione precedente offrono maggiore flessibilità ai contribuenti.
Le modifiche al Modello 730 del 2024 offrono semplificazioni e vantaggi che rendono più agevole la dichiarazione dei redditi.

È importante essere aggiornati e sfruttare appieno queste opportunità per ottimizzare la situazione fiscale.

Per ulteriori informazioni, consulta il sito dell’ Agenzia delle Entrate sezione Campagna Dichiarativa 2024.